Immagine testata
in onda su

SUBURGATORY

 

George (Jeremy Sisto) vive insieme alla figlia Tessa (Jane Levy), teenager nata e cresciuta a Manhattan. Il giorno in cui trova una scatola di preservativi nella camera della figlia, George decide di trasferirsi in contesto più tranquillo e sano per offrire a Tessa uno stile di vita differente. 

Il passaggio da New York a Suborgatory non è privo di inconvenienti. Dietro le belle case e i prati curati della periferia si nascondono casalinghe impiccione e adolescenti viziati che nulla hanno a che fare con Tessa.

Il progetto di George dovrà quindi superare molte difficoltà per non correre il rischio di peggiorare la situazione e mantenere intatto il grande affetto che lo lega a sua figlia.